L’iniziativa è stata lanciata in occasione dei festaggiamenti per l'anniversario del 150esimo dell’Unità d’Italia. 

Dal 17 marzo , in Largo Mario Gemma, sarà possibile utilizzare un'area wi-fi gratuita fornita dal Comune di Bonito; per accedere alla rete basterà recarsi nella piazza principale e connettersi con il proprio pc all'hot spot free del Comune.


L’iniziativa 150 piazze Wi-Fi è promossa da Unidata e Wired ed è stata curata dall'Assessore alla Cultura David Ardito che afferma: “L’iniziativa è stata lanciata per festeggiare il 150imo anniversario dell’unità d’Italia e per mettere in evidenza che il nostro paese ha bisogno di una forte spinta di tutti per “l’inclusione” digitale, sia di tipo infrastrutturale e sia di tipo culturale. L'idea è di potenziare la diffusione della conoscenza e facilitare l'uso della Rete per i cittadini di tutte le età e di ogni ceto sociale. Ci stiamo attrezzando per superare il divario digitale che è presente nelle piccole comunità e stiamo lavorando per portare la copertura Wi Max anche nel nostro territorio”.
Antonella Galdi, responsabile Innovazione dell'Anci afferma: "Questa iniziativa può costituire un’opportunità soprattutto per i Comuni più piccoli, che da soli hanno sicuramente più difficoltà a mettere in piedi un’iniziativa del genere e, in generale, soffrono di un digital divide maggiore rispetto alle aree cittadine".
Il progetto dell'amministrazione comune di Bonito sarà curato secondo gli standard del kit open source creato dal Consorzio delle Università romane (Caspur) per la Provincia di Roma: obiettivo, la creazione di una “ rete di reti” dove con un unico account e un’unica password tutti possano navigare gratis in tutta Italia.